sabato 18 aprile 2015

pollo al grill

Il mio fantastico forno ha un grill che cuocerebbe anche il porceddu sardo in 5 minuti, accendi quello e dopo due minuti quello che c era sotto è carbone ahahh, al che ho dovuto abbassare la temperatura ed il risultato è stato un pollo che sembrava uscito da una rosticceria.
Ma l'ingrediente che lo ha reso speciale sono le spezie utilizzate, che vengono dal trentino, uno dei tanti favolosi ristoranti che ti servono 1 kg di carne per porzione il Wiedenplatzerkeller, rigorosamente cotta alla brace e accompagnata da contorni tipo patate in tutte le salse, canederli, fondute, salse, insalata? sììì un paio di foglie per guarnire....aahhaahah.
Ingredienti: 
ali e/o cosce di pollo a piacere
spezie per marinatura (paprika, pepe, semi di finocchiella, cumino, peperoncino, basilico, origano, aglio, alloro. curcuma. cipolle essiccate, carote essiccate, curcuma etc... etc...)
olio evo qb
burro qb



Preparazione:

Massaggiare il pollo con le spezie e mettere a macerare in frigorifero ta i 30 minuti e le 12 ore

Accendere il forno a 200 gradi funzione ventilato quindi quando caldo modificare l'impostazione in grill, sempre 200 gradi, se vedete che si colora troppo abbassate s 180.

Mettere il pollo in una teglia con un filo di olio sotto, inserire in forno nella parte più alta e con sotto una bacinella o teglia con 250 ml di acqua.
Lasciare cuocere circa 10 minuti quindi girare e posizionare su ogni pezzo di pollo una noce anzi una nocciolina di burro, quindi far cuocere fino a che premendo leggermente sul pollo non esca più acqua di colore rosso.
Servire ben caldo.

Questo piatto lo dedico alla mia amica Rocco e Betti Emma che ha acquistato un forno come il mio e ne è tanto contenta.
Posta un commento