martedì 14 aprile 2015

torta alla cannella con glassa di crema al formaggio





Cinnamon Cake with Cream Cheese Glaze, la chiamerebbero in america perchè questa è una torta ispirata alle fantomatiche torte americane, ma è anche molto particolare perchè non è una di quelle torte esteticamente perfette ma dal sapore asciutto e gommoso, tutt'altro.
E'una torta morbida alla base, con una crema umida all'interno ed una crosta croccante, guarnita con una glassa morbida, dolcissima al formaggio.
Pronta in pochissimo senza particolari lavorazioni, ma dall'aspetto molto frastagliato, una torta non perfetta nell'aspetto ma questo è una sua caratteristica.
Ora vorrei spendere due parole per descrivere questa farina che ho trovato davvero versatile ed ottima nel sapore.
Premesso che mio marito non ama farine che si discostino dalla 0 o 00, da qualche tempo a questa parte, un po' presa dalla sperimentazione, un po' da principi etici sto cercando di raffinargli il palato... così mi sono buttata nell'esperienza  Monococco Shebar.
I grani di questa farina derivano da coltivazioni antichissime risalenti a 10 mila anni fa nel Medio Oriente, ora coltivato nella zona di Cigole nel bresciano.

'Alcune informazioni in più sulla Farine Celtica
  • La “farina” si ottiene solo da grano tenero, per questo prodotto Molino Piantoni seleziona solo grani teneri italiani di alta qualità.
  • Farina Celtica è una miscela di grano tenero italiano macinato secondo la tradizione unito a farina di monococco Shebar .
  • Farina Celtica è di tipo 1, che rappresenta il grado di raffinazione.
  • La presenza del monococco Shebar® dona alla farina più potere nutrizionale, grazie alla macinazione a pietra che conserva tutte le proprietà nutrizionali.
  • I grani selezionati non sono OGM e sono certificati dai nostri fornitori.
Farina Celtica è il prodotto di anni di ricerca e studi da parte di Molino Piantoni in collaborazione con la Fondazione Pianura Bresciana di Cigole.' (cit.)








Tempo di preparazione: 15 minuti

Tempo di cottura: 45 minuti

Tempo totale: 60 minuti

Resa: due torte da 16 cm di diametro o una da 23 cm alta almeno 4 cm

Ingredienti:

Per la torta

55 gr di burro non salato, ammorbidito

150 gr di zucchero semolato

160 gr di panna acida (in alternativa yogurt greco)

120 gr di uova

10 gr di olio evo

1-2 gr di estratto di vaniglia o due bacche

1 gr di cannella

200 gr di farina Celtica

2 gr di bicarbonato di sodio

0.5 gr sale, opzionale e di gusto

Per il ripieno-Topping

113 gr di burro non salato, estremamente morbido e quasi sciolto (lo si può ammorbidire per 30 secondi in microonde)

210 gr  di zucchero di canna muscovado

1 gr cucchiaino di cannella

Per la glassa

50 gr di formaggio philadelphia

30 gr di panna o latte

5 gr di zucchero vanigliato fatto in casa o 1g Estratto di vaniglia

100 gr zucchero a velo

Procedimento:

Per la torta
Preriscaldare il forno a 180 gradi e preparare uno stampo a cerniera spruzzato con spray staccante (o imburrato) e infarinato.

Nel frattempo nella planetaria con le fruste o bimby o mixer montare il burro lasciato a temperatura ambiente ad ammorbidirsi con lo zucchero semolato, finchè non cambi consistenza e colore diventando spumoso, circa 3 minuti in medio-alta velocità.
Aggiungere la panna acida, uova, olio, vaniglia, cannella, e mescolare fino a formare un composto liscio ed omogeneo, circa 3 minuti a medio-alta velocità. Aggiungere la farina, il bicarbonato, il sale, e mescolare con frusta da pasticceria o con un cucchiaio senza smontare il composto. Stendere nella teglia preparata e accantonare.

Per il ripieno-Topping
In una tazza per microonde(o a bagno maria) , aggiungere il burro ed avviare alla massima potenza per 40 secondi, fino a farlo quasi sciogliere.
Aggiungere lo zucchero di canna, la cannella, e sbattere con un cucchiaio o frusta o nella planetaria dove abbiamo fatto la base anche senza lavarla, fino a quando siano ben amalgamati.
Stendere il riempimento sopra la parte superiore dell'impasto della torta in uon strato piatto, liscio, come se si dovesse glassa una torta. Poi, con una forchetta da tavola, agitare in modo circolare per distribuire e marmorizzare per circa 1 minuto, in modo da cercare di andare a fondo all'interno della torta.
Cuocere per circa 45 a 50 minuti, o fino a quando il topping ha un colore bello ambrato, caramellizzato, vale sempre e comunque la prova stecchino.
Attenzione a non far bruciare in prossimità dei bordi, il burro e lo zucchero di canna caramellizzati,  guardare a vista gli ultimi minuti.
Lasciare raffreddare la torta per almeno 30 minuti prima di toglierla dallo stampo e servire.

Per il Glaze
In una ciotola media, o planetaria (pulita) unire la crema di formaggio, panna, vaniglia e frullare fino ad amalgamare ed avere una consistenza liscia. Aggiungere lentamente lo zucchero a velo, sbattere di incorporare e fino a che risulti liscio.
La consistenza che ho voluto io era abbastanza morbida, ma giocando con i rapporti di zucchero e crema può essere regolata secondo il vostro gusto.

Composizione della torta
Ora avete due strade da seguire o glassate subito la torta e dopo sarete costretti a conservare la torta in frigorifero, oppure a glassare la porzione volta per volta.
La torta si mantiene per 5 giorni.

Con questa ricetta partecipo al contest indetto da Cucina Semplicemente in collaborazione con Farina Celtica” 


Posta un commento