sabato 30 maggio 2015

frolla cioccolata e nocciole tostate con ricotta ed amarene

E' più difficile il titolo che la realizzazione....
Questa è la prima frolla di Iginio Massari che faccio, goduriosa, friabile, cioccolatosa, che fa risaltare la ricotta con le amarene.
La ricotta è giustamente zuccherata, non dolcissima.
Dell'amarena mi piace molto l'accostamento con il cioccolato.

Per fare la copertura così precisa ho utilizzato una griglia fatta a posta, è fatta da 2 pannelli uno superiore ed uno più profondo che lo contiene e fa incanalare l'impasto. Sulla griglia si stende la pasta poi ci si passa con il mattarello, e dopo si estrae il pannello superiore con la crostata e si mette in freezer 15 minuti. Dopo potrà essere rivoltato sulla base e staccato così verrà perfetto.

Ingredienti per 2 crostate da 20 cm e 26 cm circa:
per la frolla
100 farina di nocciole da tostare in padella qualche secondo o nocciole tritate in cutter da tostare in padella qualche secondo
60 g cacao in polvere
75 g albume
500 g farina per dolci
2,5 g sale
150 g zucchero a velo
340 g burro ammorbidito
1 baccello di vaniglia


per il riempimento:
450 gr di ricotta di kefir
55 gr di uovo intero
100 gr di zucchero a velo
amarene e succo di amarene a piacere


Procedimento:

Mescolare il burro con la farina di nocciole, i semi della bacca di vaniglia e lo zucchero a velo velocemente, ed omogeneamente, poi aggiungere l'albume,
far amalgamare, inserire la farina con lievito e il cacao e mescolare finchè la farina non si sia assorbita (il meno possibile per non attivare il glutine), poi mettere in frigorifero 12 ore, allo spessore di circa 1 cm in modo che dopo sarà più facile lavorarla.
Preparare il composto per il riempimento della frolla mescolando tutti gli ingredienti fino a formare una crema e per ultimo inserire le amarene.

Quindi estrarre dal frigorifero la frolla se troppo fredda aspettare che si riprenda un pochino poi lavorarla leggermente con la foglia o a mano,
stendere della forma desiderata, nello stampo, farcire e mettere in frigorifero se possibile.
Preparare le strisce di frolla da apporre sopra se l'avete potete utilizzare la griglia e procedere come da istruzioni, ricordatevi prima di staccare la pasta frolla dallo stampo della griglia e di mettere sulla base, mettere i freezer 15 minuti, dopo si staccherà facilmente e sarà rigida.


Infornare per circa 30 minuti (20 cm), 40 (26 cm) in forno ventilato 180 gradi.

Quando tiepida lucidare se desiderate anche con lo sciroppo delle amarene.



Conservare in frigorifero.

Il giorno dopo è ancora più buona.


Posta un commento